mercoledì 22 aprile 2009

omeopatia...

Dedico questo post all' omeopatia, una medicina alternativa che per qualcuno è solo acqua fresca.... mi curo con l' omeopatia a più di vent' anni, e devo dire che effettivamente funziona, l' ho sperimentata su di me per due anni e quando è nata mia figlia 18 anni fa ho proseguito anche con lei ed anche con Andrea venuto qualche anno dopo. Ai miei figli non ho mai somministrato ne antibiotici ne tachipirina, sebbene anche loro abbiano avuto picchi di febbre molto alta; per le vaccinazioni l' omeopata mi ha consigliato solo quelle obbligatorie per legge... ad oggi devo dire che sono stata soddisfatta della scelta che ho fatto.... tanti dicono che è un placebo, curo anche i miei cani.... come può essere placebo????....L' altro giorno ho letto su Salute di Repubblica che esce di giovedì con il giornale che non ci sono ancora leggi adeguate per questa medicina a differenza di paesi come la Francia e la Germania dove addirittura fa parte del sistema sanitario nazionale.... inoltre in Francia dove mi reco spesso ho avuto modo di constatare che i prodotti costano un terzo di quello che li paghiamo noi in Italia.... e hanno anche una quota di rimborso non mi ricordo in che percentuale un tubo granuli la costa 1.81 euro contro i 4.95 italiani.... per non parlare delle tinture madri.... vale la pena di fare un viaggetto oltr' Alpe per fare scorta!!!!!

6 commenti:

Jasna ha detto...

Ciao rosi ben tornata tra noi! Forse questo è l'unico post di cui non condivido l'efficacia... ma è una mia opinione. Credo che la medicina come molte altre forme di cura naturali come tinture madri ed essenze , estratti di piante ... siano un rimedio efficace per curare patologie ... io le chiamo patologie gestibili personalmente. io per prima uso dei fermenti lattici con estratto di pompelmo... ma non mi parlare di omeopatia! Credo personalmente ... che sia la più grossa bufala del secolo almeno , per patologie importanti. senza tener conto, come hai detto tu nel post ... in italia c'è una grossa speculazione essendo fuori dal mercato farmaceutico , non essendo conosciuta come medicina alternativa. quindi che dirti... per ora rimango scettica ...magari più avanti cambierò idea!

Lo ha detto...

ciao cara! anche io faccio scorta in francia e credo nell'omeopatia più che a quella tradizionale...ma evidentemente in italia non paga e se non paga....non si difende la libertà di scelta!

rosy ha detto...

Jasna, ciao perchè bentornata???? come va??? L' omeopatia prevede comunque un medico che ti segua che oltre ad avere una laurea in medicina deve avere anche una specializzazione in questa medicina, per cui il fai da te e di per se sbagliato, come pure per tutte le altre medicine alternative....la mia pediatra che è a conoscenza di come curo i miei figli e non mi vede come una persona insensata perchè non metterei mai a repentaglio la salute dei miei figli mi ha detto, benvenga questa medicina, purtroppo io non la conosco!!!!forse è questo il problema che non la si conosce.... poi che mi piace di questa medicina è il rapporto medico paziente.La speculazione c' è anche sull' altra medicina anche su quella allopatica che fortunatamente non usiamo.... per il momento.... speriamo perchè per alcune malattie, quelle gravi anche l' Omeopata la usa. Buona giornata!!!!





Lo ciao tutto OK???? come va il tuo orto???? ieri ho cominciato a trasferire le lumache dal mio orto al bosco, un po' più lontano da casa.... buona giornata

Graziella ha detto...

nn ci conosciamo sono capitata per caso qui, ma confermo 'efficacia delle cue omeopatiche. i miei figli, ventuno, diciannove e sette anni nn hanno mai preso antibiotici, e medicinali allopatici, curo anche me stessa così. sicuramente devi avere fortuna e trovare un buon omeopata e , nn è cosa facile.
purtroppo in italia, ci marciano con le medicine allopatiche, penso che in tanti ci guadagnino, quindi dicono male di quelle allopatiche, ... cosa farebbero le case farmaceutiche altrimenti??
peccato, perchè la nostra scelta di scegliere queste cure la paghiamo tutte le volte che dobbiamo acquistare un rimedio, a suon di euro...
ciao !!
Graziella

laumig ha detto...

sono d'accordo: la salute e la sanità sono affari da bilioni e bilioni di euro. le case farmaceutiche sono nel bel mezzo di questo affare. pertanto le novità che potrebbero mettere in subbuglio i dollari dei colossi della chimica non sono sicuramente ben viste.

riflessione: supponiamo che sia anche un placebo (ne dubito: che ne sanno i bambini e gli animali che vengono curati con l'omeopatia di questa cosa?), non è comunque meglio guarire con un placebo, che non ha effetti collaterali, invece che con i farmaci che mettono a dura prova stomaco e l'intero organismo? ben venga l'omeopatia, dunque, e tutte quelle terapie alternative che tengono conto che l'uomo è fatto di corpo, mente e spirito. e non solo corpo. non funzioniamo a compartimenti stagni...

rosy ha detto...

Graziella, benvenuta anch' io navigando di qua e di la scopro blog meravigliosi....stamattina ho sbirciato il tuo blog e mi è piaciuto subito passerò di tanto in tanto a salutarti... buon week end....

Laumig l' hai detta giusta, cosa ne sanno i bimbi e gli animali dell' omeopatia!!! Meno male che qualcuno la pensa come me buon week end