giovedì 22 maggio 2008

risotto ai porcini



Soffriggere in una padella una cipolla tritata finemente con tre cucchiai di olio evo
Aggiungere i funghi porcini, io ho usato quelli secchi, e quindi vanno ammollati una ventina di minuti, cuocere una decina di minuti, versare l' acqua di ammollo dei funghi colata per togliere ogni residuo di terra, a questo punto si aggiunge il riso e si lascia cuocere 15/18 secondo il tipo di riso che si usa, prima si versa un po' di vino bianco, e si continua aggiungendo brodo vegetale sino a fine cottura, aggiungere prezzemolo tritato, burro e parmigiano grattugiato.
Una ricetta facile e veloce, che riscuote sempre un grande successo, visto che noi amiamo molto i funghi.

5 commenti:

Lo ha detto...

e poi una ricetta caldina anti umidità! ci vuole!

rosy ha detto...

si Lo, i funghi con questo tempo crescono che è un piacere, ne ho trovato uno anche nel mio orto vicino al sedano, l' altra sera per scaldarmi ho preparato i pizzoccheri.... e ieri sera la polenta taragna....con questo clima non ne posso più

Jasna ha detto...

Ciao rosy un salutino.... io non lo faccio così ma credo sia buono ugualmente... baciotti

rosy ha detto...

jasna, tu come lo fai???? adesso passo anch' io sul tuo blog a leggerti un po'....

Jasna ha detto...

Domani ti mando la ricetta... devo aver fatto un post... con il risotto ai funghi abbinato al brunello.....