lunedì 10 marzo 2008

lonza all' arancia


Ingredienti:Per 2 persone:
lonza di maiale, 250 gr.
cipolla, 50 gr.
arance di Sicilia, 1 e 1/2
vino bianco, 1 goccio
brandy, 1 cucchiaio
margarina, q.b.
farina, 1 cucchiaio circa
aglio, 1 spicchio
rosmarino, 1 rametto
olio extravergine d'oliva, q.b.
sale, q.b.
pepe nero, q.b.
Preparazione:
Spremete il succo di 1 arancia. Pulite l'aglio e la cipolla. Sminuzzateli finemente. Pulite la lonza da eventuali pezzi di grasso. Inseriteci al centro il rametto di rosmarino. Passatela nella farina. Scaldate l'olio e la margarina in una casseruola da forno. Rosolate la cipolla e l'aglio. Unite l'arrosto e doratelo su tutti i lati. Bagnatelo con il brandy ed il vino. Lasciate sfumare a fuoco vivo. Irrorate poi con il succo d'arancia. Regolate di sale e pepe. Abbassate la fiamma. Fate cuocere per 30 min. Voltate il pezzo di tanto in tanto. Affettate una volta cotto. Nappate con il sugo di cottura. Guarnite con fettine dell’arancia rimasta.

14 commenti:

JANAS ha detto...

la vedo ...ahahahah! la vedo la foto!!
vai rosy hai vinto il timore reverenziale del computer...ora: Nessun ti fermerà nessun ti fermerà!!

rosy ha detto...

hai ragione, io ho la repulsione per tutto ciò che è tecnologico. pensa che non volevo nemmeno che ci collegassimo ad internet Adesso sono partita e non mi ferma più nessuno

Jasna ha detto...

Mi fai venire una gran fame!!! Sono a dieta!

rosy ha detto...

ma che dieta, se sei così come ti vedo nelle foto vai bene, non diventare anoressica. Al supermercato un giorno una promoter mi ha detto - osservi le persone magre come sono tutte tristi con il muso abbacchiate - era vero. le rinunce anche quelle del cibo creano sempre delle frustrazioni, non dico che bisogna esagerare ma la giusta misura ci vuole.

Jasna ha detto...

mia cara Quella è una foto del 2002 esattamente 10 kili fa! tu pensa che ne ho persi già dieci e fai un po' il conto!

rosy ha detto...

per cui non avevi avuto ancora i tuoi bimbi, io i kili che ho messo nelle due maternità non li ho più persi nonostante i balli che di calorie ne bruciano.

Jasna ha detto...

Diciamo che dopo il parto di Zoe mi sono lasciata un po' andare! La depressione ha fatto la sua parte. Alla fine quando perdi il rispetto di te stessa, prendi per forza delle decisioni. Ora sto decisamente meglio. Piano piano sto perdendo peso e mi sento di più a mio agio ... soprattutto con me stessa.

JANAS ha detto...

mmm rosy mi fai venire una fame...posso esser adottata come sorella minore???

rosy ha detto...

Si Janas, ti adotto come sorellina, tanto una sorella più una meno.... oltretutto sei simpatica e intelligente. In questi giorni ho il computer che fa le bizze...non riesco a connettermi...

rosy ha detto...

Jasna la vita purtroppo alcune volte ci mette a dura prova, però non bisogna mai perdere la propria dignità...per se stesse ma sopratutto per loro...

Luigina ha detto...

Bella ricetta Rosy! Proprio ieri ho cucinato le fettine di lonza all'arancia alla mia maniera, ma la tua ricetta mi ispira e siccome mi piace sperimentare cose nuove anche in cucina o varianti di quelle che conosco, sicuramente proverò anche la tua

Luigina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rosy ha detto...

Luigina, si provala è molto buona cucinata così, prima la cucinavo al latte ma adesso che ho scoperto questa la preferisco. La mangia persino il piccolo di casa (11 anni) che di solito non mangia quasi niente. Purtroppo la foto non rende come dovrebbe.... la prossima volta che la cucino la rifaccio speriamo che venga meglio.
Posta la tua ricetta così provo anch' io qualcosa di nuovo ciao a presto

Luigina ha detto...

Anch'io cucino spesso il pezzo intero di lonza al latte. La mia ricetta di lonza all'arancia è molto semplice e veloce.
FETTINE DI LONZA ALL’ARANCIA

Ingredienti.

-2 fettine di lonza x persona
-farina bianca q.b.
-50 g di burro
-succo di 1 arancia diluito in 1 bicchiere d’acqua
-1 arancia lavata e tagliata a fette sottili
-sale e pepe

Infarinate le fettine di lonza e fatele dorare a fuoco vivo in una padella dove avrete fatto sciogliere il burro.
Versate il succo e le fette di arancia, salate e pepate e a fuoco basso finite di cuocere le scaloppine. Se il succo si fosse troppo ristretto aggiungete un po’ d’acqua.