mercoledì 26 marzo 2008

torta variegata al caffè


L' altro giorno, sfogliando dei vecchi Sale & Pepe che come rivista di cucina è quella che mi piace di più, ho trovato questa ricetta che m' intrigava molto, semplice con pochi ingredienti, adatta per il te e per la colazione, l' ho subito sperimentata il risultato è stato soddisfacente perchè in giornata è sparita.

Ingredienti
3 uova bio
250 farina 0 bio
50 fecola di patate
3 cucchiai di caffè solubile
uno yogurt bianco bio
1/2 bicchiere di olio di semi
di girasole o di arachidi
una bustina di lievito per dolci
150 di zucchero di canna bio
un po di latte

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, versare l' olio a filo continuando a sbattere, incorporare la farina ed il lievito, aggiungere un po' di latte se l' impasto è troppo denso. Dividere l' impasto in due terrine, aggiungere il caffè ad un impasto,ed eventualmente del liquore(grappa o liquore all' anice, io non lo metto perchè la mangia il mio piccolo) bagnare la carta da forno e strizzarla, foderare uno stampo quadrato e versarvi gli impasti con un mestolo alternandoli e girandoli velocemente con un cucchiaio per ottenere l' effetto variegato.Cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 50 minuti.

13 commenti:

Jasna ha detto...

Rosy, Rosy... ma tu mi tenti sempre... pensa che ieri ho sciolto a bagnomaria tutte le uova di cioccolato e ho fatto una mega tavoletta di circa 2 kl ,tagliata a pezzi e messa in frigorifero. ogni tanto arriva mio marito e ne fa sparire una ...senza tener conto di quello che mi sto mangiando io . baci.

rosy ha detto...

janas, questa la puoi preparare per i tuoi piccoli, invece del caffè puoi mettere l' orzoro, è sicuramente meglio delle brioches confezionate. smack, smack

Jasna ha detto...

I miei bimbi Rosy , fortunatamente non mangiano le brioches confezionate . fortunatamente si sono abituati a yogurt, budino, e frutta. però posso sempre provare a farlo... Rosy? non sono Janas baci cara.

rosy ha detto...

Jasna, comunque avevo te in mente anche se ho scritto janas, magari è stato un errore di battuta, ma che bravi i tuoi bimbi, pensa che i miei non fanno mai mai colazione. Non so come facciano, va beh ogni tanto devo recuperare Benedetta a scuola perchè sviene. Io appena alzata mi faccio un bel cappuccino con la mia macchinetta.

Jasna ha detto...

Rosy non mi sono offesa per il nome: Io e Janas oramai siamo abituate allo scambio della lettera s. Ezio è un po' più birichino, ma Zoe è veramente una buona forchetta. lei assaggia tutto, Qualche giorno fa si è mangiata il salmone affumicato con aglio e prezzemolo. e quando è finito si è pure arrabbiata.

Jasna ha detto...

Rosy ma dove sei finita?

Ely ha detto...

ma che bella torta!!! da pucciare in un bel caffè alla mattina o nel tardo pomeriggio.....
buon sabato
Ely

rosy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rosy ha detto...

Ely si è proprio buona da pucciare, ieri l' ho fatta solo aggiungendo olio e latte senza yogurt ed è venuta comunque bene, ho curiosato sul tuo blog ed ho trovato delle ricettine che copierò, voglio provare anch' io a fare il lievito madre, ma non ho ancora ben capito come si fa il rinfresco, ritornerò da te a curiosare ciao e buonanotte

Ely ha detto...

ciaooo per il lievito prova, se è riuscito a me che ero scetticissima riesce davvero, poi con lo e spilucchino e la muccasbronza che danno un sacco di consigli e ricette vedrai che andremo a 1000!!!
buona notte!

Lo ha detto...

sto combattendo una guerra personale con il forno...ma se la vinco...voglio provare la tua torta!!! un baciozzolo

rosy ha detto...

Provala perchè è proprio buona, la impasti anche solo con olio e latte e viene buona e soffice. Sono passata sul tuo blog, mi piace molto. ciao a presto

Lo ha detto...

grazie Rosy...sembra che il forno si stia addomesticando quindi la metto in lista!